Sviluppo I Verifica I Partner I Contratto I Sicurezza I Transitorio I Gestione

Switch to Italian
SVILUPPO DEL BUSINESS CASE
La logica alla base del business process outsourcing è semplice: identificare le competenze "core", concentrarsi su di esse, e "liberarsi" di tutto il resto. La logica alla base dell'outsourcing internazionale è altrettanto semplice: scegliere (tra i processi candidati all'outsourcing) i processi di tipo transattivo, ad alto contenuto di lavoro, e relativamente "isolabili".
Ma cosa significa questo in pratica? Quali funzioni sono "non core" e quali "core"? E tra le funzioni "non core" quali hanno processi "transattivi, ad alto contenuto di lavoro, e relativamente isolabili"? E, identificati questi processi, dove reperire una realistica valutazione preliminare dei possibili fornitori dai punti di vista (a parte il costo) di servizio, qualità, affidabilità, sicurezza, eccetera?
Sviluppare il business case, in buona sostanza, è rispondere a queste domande.

Il punto di partenza per lo sviluppo del caso è la presentazione e discussione di esempi di outsourcing internazionale con problematiche assimilabili a quelle del cliente (Nunki dispone di una buona ed aggiornata raccolta di materiale).

Alla presentazione segue una "fase creativa" in cui si ipotizzano dei progetti e una "fase di consolidamento" in cui si appofondisce la fattibilità di questi. Lentamente un consenso emerge su progetto o progetti potenzialmente di interesse nella specifica realtà del cliente.

Il punto di arrivo dello sviluppo è un business plan con la descrizione dei processi e delle soluzioni e con la quantificazione e i tempi di investimento e cash flow.
 
  Outsourcing Internazionale I Progettare Una Relazione I Realizzare Le Promesse I Servizi Di Engineering Dall'India
La Globalizzazione Come Scelta I Come Contattarci